Tetravangelo di Rabbula

Il Tetravangelo di Rabbula

Il Tetravangelo di Rabbula (plut. 1.56) è un manoscritto miniato con il testo siriaco dei vangeli.

Il suo nome risale al monaco Rabbula che completò il testo nel 586. Giunto a Firenze nel 1573, nella biblioteca di Cosimo I, il codice rappresenta uno dei più preziosi manoscritti conservati presso la Biblioteca Medicea Laurenziana.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *